Attualità in Diabetologia e Malattie Metaboliche

L'iniziativa

La terapia farmacologica delle disglicemie e la prevenzione del Diabete Mellito di Tipo 2 e delle sue principali complicanze, oltre a rappresentare un interesse scientifico prioritario, necessitano di una revisione sistematica e puntuale della letteratura Internazionale disponibile e contemporaneamente di un approccio critico e costruttivo da parte della Comunità Scientifica. D’altro canto, le importanti evidenze fisiopatologiche, preventive e terapeutiche degli ultimi anni vengono spesso discusse e presentate alla Classe Medica in modo eterogeneo con il rischio, a volte, di ingenerare confusione.

Appare quindi opportuno che la Comunità Scientifica faccia, di volta in volta, chiarezza, fornendo una posizione rigida relativamente ai problemi clinici e terapeutici che si trova ad affrontare.

In quest’ottica nasce l’iniziativa “Attualità in Diabetologia e Malattie Metaboliche: La posizione degli Esperti®” che si propone, mediante la creazione di un Expert Committee, di definire e produrre un Position Statement incentrato su un particolare argomento di attuale interesse per la Comunità Scientifica.

Iniziativa

L’iniziativa “Attualità in Diabetologia e Malattie Metaboliche: La posizione degli Esperti ®” si propone, mediante la creazione di Expert Committee creati ad hoc e l’utilizzo di una specifica metodologia, di definire e produrre Position Statement incentrati su particolari argomenti di attuale interesse per la Comunità Scientifica Diabetologica. Questo approccio, ormai consolidata nel tempo, frutto della libera iniziativa di esperti in ogni specifico argomento, non vuole porsi in antagonismo con la realizzazione di Linee Guida, ma , al contrario, si propone di stimolare ed integrare il lavoro delle Società Scientifiche approfondendo  temi di interesse fisiopatologico, clinico e terapeutico.

Le modalità operative per l’elaborazione dei documenti seguono secondo il seguente schema:

  1. Identificazione degli esperti a ciascuno dei quali verrà assegnato uno specifico quesito.
  2. Riunione ristretta degli esperti con esposizione dei punti che rispondono al quesito e discussione collegiale.
  3. Raccolta in tempo reale della discussione ad opera di un “medical writer”.
  4. Revisione del documento ad opera di un “writing committee”.
  5. Circolazione del documento per l’approvazione finale.
  6. Piano di diffusione e pubblicazione su rivista in lingua italiana.

L’Expert Committee è costituita dai maggiori Esperti Italiani in campo metabolico/diabetologico che discuteranno, con il nostro coordinamento scientifico, i principali aspetti fisiopatologici, epidemiologici, predittivi, preventivi e di intervento farmacologico.