Diabete

Terapie di Combinazione nel Diabete: razionale e sviluppo clinico (2018)

Gli Standard di Cura AMD-SID 2016 raccomandano la metformina (MET) come farmaco di prima scelta per tutti i pazienti con Diabete Mellito Tipo 2 (T2DM), nei quali non sia controindicata o non tollerata, cui aggiungere un secondo ed eventualmente un terzo farmaco qualora il controllo glicemico non sia soddisfacente. In questo schema il secondo farmaco può appartenere ad una qualsiasi delle altre classi terapeutiche a disposizione:
Sulfoniluree (SU); Glinidi; Acarbose; GLP1 antagonisti; SGLT2 inibitori (SGLT2-i); DPP4-inibitori (DPP4- i); insulina. Il terzo farmaco, appartenente ad una delle classi non utilizzate nel precedente passaggio, viene aggiunto in caso di persistente mancato controllo glicemico1. Questa procedura ricalca sostanzialmente l’approccio scalare (stepwise) della terapia dell’iperglicemia nel paziente diabetico ma la sempre maggiore attenzione a
ricercare e ottenere un precoce e persistente controllo glicemico ha spinto a considerare nuove strategie.